Capleton

Capleton
Biografia

Clifton George Bailey in arte “Capleton” nasce in Jamaica il 13 Aprile 1967. Sin da giovane dimostra la sua sensibilità verso temi importanti come la giustizia sociale, l’oppressione dei neri e il destino delle popolazioni nere, al tal punto da meritarsi all’interno della sua comunità l’appellativo di “Profeta”
Esordisce con una serie di brani che finiscono subito in classifica come: “Bumbo Red”, “Number One On The Look Good Chart” e “Lotion Man”, ma è nel 1992 grazie ad : “Alms House” che diventa il punto di riferimento della nuova generazione reggae/dancehall
Seguono altre due produzioni dancehall come “Music Is A Mission” e “Tour” .
Siamo quasi a metà degli anni 90 ed ormai più che evidente l’avvicinamento dell’artista a Marcus Garvey , che lo porterà verso un nuova e diversa prospettiva spirituale e che consacrerà il “Profeta” a livello mondiale grazie alla nuova hit “Dis The Trinity”,
Subito dopo arriveranno anche le prime collaborazioni come quella con Method Man e Q-Tip.
Il suo massimo successo lo raggiungerà nel 1999 grazie a “Jah Jah City” e “Good in Her Clothes
che gli permetteranno di andare in giro per tutto il mondo, facendo anche oggi infuocare le yard di tutto il mondo.

Live band

Viaggiano in 15